Vanquish S Volante, le prime foto su Twitter

Mentre le auto usate sono dominate dalle tedesche, i consumi di carburante diminuiscono (ma non sempre per i giusti motivi) e la manutenzione sulle auto viene fatta per efficienza e sicurezza, Aston Martin presenta la nuova Vanquish S Volante, e lo fa con le prime immagini che fa trapelare attraverso Twitter. Si tratta, in questo caso, di una versione con tetto in tela (e chiaramente cabrio) della classica Vanquish S Coupé del Salone di Los Angeles 2017. È ragionevole supporre, visti gli anni, che possa trattarsi dell’ultima variante del modello sportivo, probabilmente per la creazione di una vettura dalle nuove linee e concezione. D’altronde, in quest’auto, le sole differenze con la versione standard si limitano alla capote, fondamentalmente.

La Aston Martin Vanquish S Volante monta il motore V12 6.0 aspirato in grado di erogare 600 CV, e ovviamente la meccanica è stata aggiornata per raggiungere questo valore: ma questo è l’ultimo l’ultimo di questa serie di motori, già che verrà sostituito in linea dal biturbo visto sulla DB11. Il cambio automatico a otto rapporti Touchtronic III è una variante rivista, corretta e migliorata nelle funzionalità e velocità di cambio. Anche le regolazioni riguardanti l’assetto (quindi anche molle e sospensioni) sono state rivisitate, per migliorare le prestazioni. Per quanto riguarda la carrozzeria, non è estremizzata: le soluzioni proposte sono piccole esaltazioni dell’aerodinamicità della vettura, fondamentalmente dal look semplicemente più aggressivo, considerando che sono disponibili anche finiture in fibra di carbonio lasciata a vista.

Un canto del cigno, molto probabilmente, per quanto riguarda la gamma Vanquish, che ha visto la luce nel 2001. E se da un lato mancherà agli appassionati, già si sa che la DB11 è una più che degna vettura in grado di prendere in carico tutta la forza di Aston Martin.

Aston Martin Vanquish S Volante

Share

Guarda anche...