Smart repair: minori tempi e minori costi di riparazione della carrozzeria

Quando si parla di riparazioni e manutenzioni, si deve sempre stare attenti a costi e qualità. Non sempre alti costi significano alta qualità,e viceversa. I compromessi esistono, officine con prezzi adeguati e alta qualità della manodopera esistono e non sono una chimera. Ma quando si parla di specializzate in carrozzeria? Lì, spesso, ci si scontra con i dolori di forti differenze tra aree geografiche. Ma con le nuove tipologie di riparazione, offerte come sempre nei migliori e più aggiornati centri di officina e carrozzeria, si possono limare molte spese. Un esempio? Se a Milano, per la riparazione di una berlina di segmento C (che ricordiamo essere una berlina compatta a due o tre volumi) con una portiera danneggiata in maniera media un intervento tradizionale potrebbe arrivare a costare quasi 500€, il sistema smart repair fa scendere la cifra a circa 200€. Un paraurti rotto riduce a quasi un terzo il costo. Ma come funziona questo smart repair? Che cosa è?

Nella definizione di smart repair rientrano tutti gli interventi effettuati su carrozzeria che sfruttano un principio di lavorazione di tipo conservativo: si cerca di ridurre la superficie di lavoro sulla quale operare a quella interessata dal danno, per sverniciare il meno possibile e poter poi avere a che fare solamente con quella, all’occorrenza anche senza effettuare ritocchi. Questo tipo di riparazione è oggi possibile grazie ai progressi dei materiali, in termini di vernici e prodotti per la carrozzeria, ma anche di strumenti che permettono una maggior precisione, per esempio, nella ribattitura di un’ammaccatura. Queste nuove tecniche prendono piede sempre più, poiché consentono un risparmio da parte di tutti: dell’automobilista, che spende meno, e di tempo per il carrozziere, che non ha necessità di affidarsi a fornitori terzi per dover forzatamente cambiare una parte per “convenienza”.

Certo, ci sono dei limiti. Non si possono applicare le tecniche di smart repair a tutti i tipi di danno, ovviamente. Per esempio, più ci di allontana dal bordodel pezzo lamierato e più sarà difficile mascherare l’intervento, in particolar modo se la carrozzeria è stata verniciata di un colore chiaro. Se un cerchio risulta danneggiato con rischio della sua integrità, l’unica soluzione è quella di uno specialista (che ha dei costi, veri, ma anche decisamente dei motivi di sicurezza).

Share

Guarda anche...