Porsche Classic dedica una concessionaria interamente alle sue auto d’epoca

Ancora una volta, Porsche si conferma un leader del mercato auto, e questa volta lo fa mettendo l’accento sulle sue vetture classiche. A fronte del fatto che circa il 70% delle sue auto vendute, dall’apertura del marchio, è ancora in circolo, Porsche ha sempre valorizzato dei partner privilegiati per vendite e manutenzioni, ma ora si appresta ad aprire il primo Centro Porsche Classic al mondo. Il luogo prescelto è Gelrderland, nei Paesi Bassi. Non sarà solo un centro dove avere manutenzioni specializzate, ma anche una officina e un comparto vendita interamente dedicati e in un unico complesso, in grado così di offrire tutti i servizi del caso a tutti gli appassionati del marchio e delle sue vetture storiche.

Si prevede che sarà solo il primo di una serie di centri che, entro il 2018, saranno aperti in diversi altri luoghi del mondo. Si tratta, secondo le previsioni, sia di nuove aperture o spostamenti di strutture preesistenti, o di ampliamenti di centri di vendita o meccanica e riparazione. Si arriverebbe così a poter offrire l’accesso a tutti i pezzi di ricambio originali, che sono circa 52mila differenti tipi, compresi i più difficili da trovare. Ma una rete certificata, ancora una volta, si mostra sempre più all’altezza, anche a fronte dello storico (che in effetti non viene valorizzato solamente da Porsche, ma anche da noi, sebbene forse un po’ più in piccolo, con Abarth).

Quelli che ora sono Partner Porsche Classic (in Italia sono presenti a Padova e Milano) saranno così affiancati da altri centri specializzati, o ampliati in tal senso, per una esperienza unica nel mondo dell’automobilismo, così strutturata.

Share

Guarda anche...