Per il pilota automatico il LiDAR sarà essenziale

Per le auto a guida autonoma il LiDAR sarà indispensabile. Questa la dichiarazione dell’amministratore delegato di ZF, una delle principali aziende di componentistica automotive del mondo.

Sarà un caso ma anche no, ecco che le dichiarazioni di Stefan Sommer arrivano pochi giorni dopo la diffusione della notizia del primo incidente mortale che ha coinvolto una Tesla ed il suo Autopilot. Il capo del gruppo tedesco della componentistica automotive ha affermato che le auto a guida autonoma avranno bisogno di più sistemi di rilevamento, tra cui la costosa tecnologia  “LiDAR”, ch’è l’unica a fornire la sicurezza necessaria a velocità sostenuta.

Il Light Detection And Ranging, lo ricordiamo, è il dispositivo che permette di determinare la distanza di un oggetto utilizzando un impulso laser; come per il radar, la distanza dell’oggetto è determinata misurando il tempo trascorso fra l’emissione dell’impulso e la ricezione del segnale retrodiffuso. Allo stato attuale il LiDAR è il sensore migliore per rilevare gli oggetti attorno i veicoli e come sistema di mappatura in condizioni di scarsa visibilità; proprio il laser infrarossi riflettente permette l’acquisizione dei dati indipendentemente dalla luce ambientale consentendo ai sistemi di bordo di percepire gli oggetti nelle più svariate condizioni.

Le osservazioni di Sommer, come accennavamo all’inizio dell’articolo, giungono una settimana dopo la notizia della Tesla Model S che si è schiantata contro un rimorchio durante la guida in modalità di  “pilota automatico”. Su questo evento,  il top manager tedesco non ha voluto rilasciare commenti, ma si comprende benissimo il senso delle dichiarazioni sulle doti del LiDAR. Che sulla Tesla è – per ora -assente.

 L‘unico vero limite di questa tecnologia è il costo, ancora troppo alto per essere installato sulle auto di  produzione di massa; la speranza è, come fu per l’ABS e l’ESP,  che le economie di scala dovute alla progressiva diffusione porterà il prezzo del dispositivo ad un costo accettabile.

Share

Guarda anche...