Nuova Fiat Tipo: un ritorno storico nel 2016

La nuova Fiat Tipo, nella sua riedizione del 2016, arriva direttamente dalla Turchia, dal modello Aegea. Ma in Italia è stato scelto un nome più tipico ed evocativo, per la memoria di moti automobilisti. La vettura è già ordinabile nelle concessionarie, e sarà in arrivo ragionevolmente per fine Dicembre – almeno per i primi ordini. C’è da dire che indubbiamente, si tratta di una bella offerta: sarà disponibile a tre e cinque porte, sia in versione berlina che station wagon. Sono due le motorizzazioni previste, due versione turbodiesel multijet e due versioni a benzina.

Interessanti i prezzi. Con un listino base di 14.500€, la opening edition ha in dotazione motore benzina 1.4 (95CV) a 2.000€ in meno rispetto al prezzo standard. Un bell’incentivo, quando di serie ci sono sei airbag. ESP per il controllo di stabilità, climatizzatore automatico, sensori posteriori di parcheggio, cerchi in lega da 16″, fendinebbia, vetri posteriori elettrici, retrovisori elettrici, comando automatico per l’apertura del baule posteriore, connettività bluetooth per lo smartphone e comandi autoradio e infotainment al volante. In opzione, si offrono anche regolazione lombare per il sedile del guidatore – considerando che la regolazione in altezza è invece una dotazione di serie – il bracciolo posteriore, ruota di scorta (di serie il solito kit) e i sensori per pioggia, crepuscolare, e specchietto retrovisore nell’abitacolo con funzione elettrocromica.

La versione Opening Plus ha inevitabilmente qualche variante, ma un prezzo altrettanto interessante: 19.900€, per avere il motore Multijet 1.6 (120 CV), volante in pelle, telecamera di parcheggio,  cerchi in lega da 17″, cruise control, regolazione lombare per il sedile del guidatore, bracciolo posteriore, tutti i sensori del pacchetto altrimenti optional e il sistema infotainment di Uconnect5.

Quanto alle linee della vettura, appaiono moderne ed eleganti, senza voler andare a inficiare sugli status di berline d’eccellenza di Lancia. Un’auto da famiglia, più che altro, in particolar modo quando tutte queste funzionalità si inseriscono all’interno della versione station wagon.

Share

Guarda anche...