Il mercato si prepara all’avvento dei camion elettrici

  • Il mercato si prepara all'avvento dei camion elettrici

L‘idea fu di Mercedes, con l’ipotesi di lancio di un Tir a trazione elettrica (Freightliner eCascadia, il nome secondo le prime indiscrezioni), e l’effetto domino era prevedibile. Di seguito a quell’annuncio, infatti, si sono moltiplicati gli studi in merito ai camion elettrici, sino ad arrivare al report della società internazionale di consulenza manageriale McKinsey. Da questo risulta come le ultime innovazioni tecnologiche a quattro ruote stiano preparando una nuova generazione d veicoli commerciali, la cui caratteristica principale è proprio quella di essere elettrici. Lo scenario verso il 2030 è un aumento costante di questi sulle strade.

Secondo questo studio, i tempi per questa introduzione sono maturi, le infrastrutture di ricarica saranno adeguatamente presenti. In primo luogo, l’equivalenza del costo totale di possesso del veicolo sarebbe paritaria a quelli tradizionali con motori diesel. In seconda istanza, le tecnologie per veicoli elettrici stanno diventando sempre più competitive. In ultimo punto, le agevolazioni fiscali e normative che potrebbero avere questi mezzi di movimentazione merci sono decisamente interessanti: leggi nazionali in materia di emissioni e politiche di accesso ad aree ristrette del territorio.

Ma non è tutto rose e fiori: l’affidabilità di questi motori, sul lungo periodo, deve essere ancora dimostrata. Inoltre serve ancora molta informazione verso i consumatori, e formazione per lavoratori, rivenditori e acquirenti – oltre a quella che serve costante anche per l’indotto, come la manutenzione. Anche l’approvvigionamento e l’aggiornamento delle catene costruttive rappresenta una importante sfida.

 

Share

Guarda anche...