McLaren 570GT: supercar da viaggio

  • McLaren 570GT supercar da viaggio (18)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (19)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (1)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (2)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (3)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (4)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (5)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (6)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (7)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (8)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (9)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (10)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (11)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (12)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (13)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (14)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (15)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (16)
  • McLaren 570GT supercar da viaggio (17)

Di solito, si va sempre a pensare che con una supercar non si va di certo al supermercato: non ha nemmeno un giusto posto per i bagagli, e il comfort è paradossalmente limitato se si tratta di lunghi viaggi… Tutto vero. A meno che non si tratti della nuova McLaren 570Gt, studiata per chi potrà togliersi il capriccio di andare a far la spesa con una vettura da oltre 200.000€. Il motore è un sensazionale V8 turno: 3.8 litri che erogano 570 Cv e 600 Nm di coppia, che in abbinato garantiscono uno scatto da 0 a 100 in soli 3.4 secondi – la velocità di punta invece è registrata a 328 km/h, casomai servisse raggiungere la destinazione con particolare rapidità.

Ma ci sono anche alcuni elementi che rendono la McLaren 570GT una vettura idonea anche a spostamenti più lunghi, e non solo allo sfruttamento in pista – come fondamentalmente meritano certe automobili. Il portellone posteriore nasconde un vano bagagliaio con una capienza di 220 litri (otre ai 150 nel vano anteriore); la particolare incernieratura con apertura laterale, ne fa anche un punto di design. Sospensioni e sterzo sono ottimizzati per una guida più confortevole e fluida sulle percorrenze di grandi distanze – cosa che invece inficiava un po’ sulla piacevolezza di lunga guida della 570S Coupé.

McLaren 570GT supercar da viaggio (7)

Per rendere più confortevole (e silenzioso) l’abitacolo, si cambiano anche gli pneumatici stock e si passa ai P Zero con Noise Cancelling System, ovvero un sistema apposito di riduzione rumorosità trasmessa (in attesa di quelli a  levitazione magnetica, chissà). Il tetto panoramico in cristallo è rivestito con pellicola speciale, idonea a ridurre l’assorbimento dei raggi solari e quindi a ridurre il calore, oltre che a migliorare l’isolamento dall’esterno. E comunque, il clima bizona sopperisce a un eventuale solleone implacabile.

Se poi si ama viaggiare con l’autoradio a far compagnia, Bowers & Wilkins fornisce un impianto a 12 casse (in alternativa, lo standard a 8). Caratteristica del top di gamma, è l’ottimizzazione per la configurazione interna della vettura, così da migliorare l’acustica.

 

Share

Guarda anche...