La sicurezza delle minicar? Pessima secondo Euro NCAP

La sicurezza dei quadricicli a motore, usualmente dette minicar, è bocciata. I test di Euro NCAP bocciano le vetturette a quattro ruote, su tutta la linea. I punteggi massimi sono a 2 stelle, ma non mancano le 0 stelle – il minimo possibile. Le miniauto sono sempre più diffuse nelle città europee, per le dimensioni ridotte che consentono spostamenti in zone altrimenti non accessibili, tra strade strette e complessiva semplicità di reperimento posteggio – oltre a mantenimenti economici diversi dalle auto vere e proprie. Ma pure vetture di piccola cilindrata garantiscono parametri di sicurezza media decisamente superiori.

La sicurezza delle minicar Pessima secondo Euro NCAP (1)

La Aixam Crossover GTR, la Bajaj Qute, la Chatenet CH30 e la Microcar M.GO Family Ligier”conquistano”, su impatti frontali e laterali conquistano dalle zero alle due stelle: su una autovettura, questo significherebbe una bocciatura incredibile. Se si considera che la protezione massima è valutata al 38%, si sente decisamente la mancanza dell’ormai fuori produzione Toyota iQ, che rivalutata in concomitanza con questi test, conquisterebbe un 75%. Peccato che non sia più nelle concessionarie, ma sia reperibile solo sul mercato dell’usato.

Ci sono ancora importanti problemi in questo segmento. La protezione standard offerta ai guidatori è in generale molto bassa e questo può causare seri rischi in caso di impatto con altri veicoli o con ostacoli.

La sicurezza delle minicar Pessima secondo Euro NCAP (2)

Queste le dichiarazioni a lato dei test delle minicar: basta considerare che non è presente l’airbag per guidatore per nessuna delle esaminate, se non alla Microcar M.GO. Ultreriori osservazioni arrivano da Michael van Ratingen, il Segretario generale di Euro NCAP.

I test hanno dimostrato la sua scarsa efficacia: senza miglioramenti nella resistenza strutturale l’airbag non offre un incremento della protezione e appare poco di più che un elemento di marketing […] Crea disappunto il fatto che i quadricicli siano ancora privi dei sistemi di sicurezza di base che ormai sono comuni nelle auto di piccole dimensioni. Semplici modifiche di design potrebbero aiutare molto la sicurezza con piccoli aggravi di peso o costi. Non chiedendo ai Costruttori di fare di più nel campo della sicurezza, i legislatori continuano a dare la falsa impressione agli acquirenti che questi veicoli siano adatti al loro impiego.

La sicurezza delle minicar Pessima secondo Euro NCAP (3)

Share

Guarda anche...