La fiera dei balocchi

Abbiamo già parlato di alcune novità che stanno per debuttare sugli stand ma il prossimo weekend aprono per davvero i battenti del salone di Francoforte. All’ Internationale Automobil-Ausstellung del 2015 sono attese circa 1.000.000 di persone da tutto il mondo. Chi scrive quest’articolo ha vissuto l’edizione del 2011 e vi garantisce che per gli appassionati è pura gioia per il motore… pardon, il cuore.

Chi desidera vivere l’emozione del 66.mo salone teutonico ed ammirare le auto di quasi tutti i costruttori del mondo (e anche gli eccessi delle aree espositive di quelli tedeschi) sappia che le giornate dedicate al pubblico sono quelle comprese fra il 19 ed il 27 settembre, con i cancelli che saranno aperti  dalle ore 9 e fino alle 19. Il prezzo on-line del biglietto è di 12 euro nei giorni feriali, 14 nel weekend, mentre i bambini sopra i 7 anni pagano 7.50; quelli più piccoli entrano gratis, così come le persone diversamente abili.

Per raggiungere il salone in auto, una volta raggiunta Francoforte (Autostrada A5 direzione Frankfurt West/Messe), è necessario seguire le indicazioni per l’IAA 2015 appositamente predisposte dagli organizzatori dell’evento e dalle autorità competenti, aggiornate continuamente in funzione del traffico. I parcheggi si trovano all’esterno della ZTL della città.

Dall’Italia è più comodo raggiungere Francoforte con l’aereo – ad oggi un biglietto A/R da Roma costa mediamente meno di 200Euro, qualche mese fa molto di meno; a seconda dell’aeroporto di arrivo ( Main o Hahn) vi sono a disposizione bus navetta che conduce direttamente al quartiere fieristico o il treno suburbano che arriva alla stazione ferroviaria centrale.

Da qui il salone lo si può raggiungere con il treno suburbanola linea S3 (direzione Bad Soden), S4 (direzione Kronberg), S5 (direzione Homburg/Friedrichsdorf) o S6 (direzione Friedberg/Groß Karben), scendendo alla  fermata “Messe”. Oppure in metropolitana con la linea U4 (direzione Bockenheimer Warte) scendendo alla prima fermata “Festhalle/Messe”. O ancora in tram con la linea 16 (direzione Ginnheim) o la linea 17 (direzione Rebstockbad) scendendo alla fermata “Festhalle/Messe”.  

Tutte le informazioni dettagliate sull’IAA (in lingua inglese) e per raggiungerlo (in italiano)  in fondo pagina. E per chi vivrà Francoforte dal vivo buon viaggio e buon divertimento!

http://www.iaa.de/en

http://www.messefrankfurt.it/7/come-arrivare-in-fiera.html

Share

Guarda anche...