Euro NCAP: le valutazioni per Suzuki Baleno e Toyota Prius

Gli ultimi esami dell’ente per la sicurezza Euro NCAP riguardano due tipologie differenti di vetture: Toyota Prius e Suzuki Baleno – in particolare quest’ultima è stata analizzata con la dotazione di serie e con il safety pack, che ha portato a cambiamenti nel risultato. La migliore è risultata l’innovativa Prius, che si  mostra così attenta a tutto e non solo a consumi e moti ecologici. PEr Suzuki invece le valutazioni sono nella media, ma non eccellono come forse vorrebbe – o come ci si aspetterebbe, soprattutto in presenza di un pack sicurezza apposito. Vediamo il tutto nel dettaglio.

Toyota Prius – 5 stelle

La Prius conquista il punteggio massimo: protezione sempre oltre la media, per tutte le condizioni di esame. Rilevato un punteggio del 92% per gli occupanti adulti, 82% per i bambini, 77% per i pedoni e un impressionante 85% con i sistemi di Safety Assist. Una familiare decisamente consigliabile e sicura.

Suzuki Baleno – 3 stelle (allestimento standard)

Nel suo allestimento standard, la Suzuki Baleno di certo non brilla in alcuna categoria. Se non in negativo. A far piombare verso il basso la media complessiva non sono tanto la protezione adulti (80%), bambini (73%) o pedoni (65%) che, nel complesso, si mostrano piuttosto buoni. La non presenza di serie di un sistema di safety assist svaluta la macchina con un punteggio del 25%, abbassando drasticamente la media complessiva. Mancano airbag alle ginocchia e al bacino, oltre al cofano attivo. Importanti lacune, che solo in parte vengono migliorate dalla dotazione superiore.

Suzuki Baleno – 4 stelle (con allestimento safety pack)

Rispetto a quanto visto precedentemente, il safety pack fa recuperare qualcosa per le valutazioni Euro NCAP, sulla Suzuki Baleno, ma non abbastanza per avere la quinta stella. Migliora il punteggio per gli adulti, che sale all’85%, stabile al 73% per i bambini e stabile anche ai pedoni, con il 65% di valutazione positiva. Tuttavia, il salto al 45% per  le dotazioni di sicurezza vale decisamente una stella in più; l’introduzione di sistemi AEB urbano ed extraurbano riescono a fare un buon punteggio – il che fa pensare a quanto margine di miglioramento ci possa essere, su questa vettura.

 

Diventa sempre più evidente, quindi, come le dotazioni di sicurezza considerate “accessori” (come per esempio anche il lane assist) diventino più che rilevanti nelle valutazioni di sicurezza e, quindi, anche per una sempre maggiore presa di coscienza della nostra stessa sicurezza, una volta a bordo di un’auto.

Euro NCAP le valutazioni per Suzuki Baleno e Toyota Prius

Share

Guarda anche...