Confermata Fiat 500 elettrica per il 2020

Nel mondo dell’automobilismo, come in tutti quelli dove la tecnologia è coinvolta, si avanza rapidamente. Così a Mirafiori sono iniziati i lavori per la conversione della linea di produzione per la Fiat 500 elettrica, il cui avvio di produzione è previsto per i primi mesi del 2020. La conferma è arrivata direttamente da John Elkann, Presidente di FCA. Ne ha parlato alla festa dei cento anni dell’assemblea degli industriali metalmeccanici. Non dimentica, in merito a questo e al futuro della tecnica Fiat, anche la partnership con Bmw:

Stiamo lavorando per una piattaforma centrata sui sistemi di guida assistita in autostrada, la cui prima applicazione sarà sulle vetture del marchio Maserati […] I prossimi 20 anni sono determinanti per ridisegnare il settore auto, è una grande opportunità per Fca e per le aziende della filiera.

Il presidente dell’Amma, Giorgio Marsiaj, ha delle richieste precise da fare al governo, però, all’interno di un progetto ad ampio respiro:

Coesione e un piano d’azione, una reale condivisione di intenti […] Non regali, ma un piano dell’auto perché non bastano gli investimenti delle aziende, il territorio deve essere attrattivo.

Boccia, leader di Confindustria, continua:

Si apre la stagione della corresponsabilità. In un momento delicato della vita del Paese le parti sociali si compattano, non si dividono, fanno uno sforzo per offrire una visione del Paese. […] Non chiediamo scambi con la politica, ma una visione del futuro e un paese competitivo.

Un modo come un altro per reclamare più attenzione verso un comparto industriale italiano che, tra diretto e indotto, potrebbe anche creare non pochi nuovi posti di lavoro. Non solo turnover, ma occupazione fresca e specializzata, in grado di trovare posto sul territorio.

Share

Guarda anche...