Alfa Romeo Giulia trionfa a Francoforte 2015

L‘Italia vince a Francoforte. Almeno, questi sono i dati che emergono dal sondaggio di AutoExpress, rivista UK che sonda il parere dei visitatori del Salone dell’Auto in atto in questi giorni: il 40% degli intervistati ha infatti preferito l’Alfa Romeo Giulia, l’ultima nata in casa AR. Si discosta grandemente quindi, e per vantaggio, da vetture come la Jaguar F-Pace – che si attesta al 21% delle preferenze – quando Volkswagen Tiguan e Porsche Mission E Concept racimolano solamente il 9% dei voti, a testa.

Una percentuale da urlo, che fa pensare a quanto si stia guardando più all’usabilità immediata piuttosto che al concetto di prototipo e sviluppo futuro. A dare questo pensiero è infatti il dato preferenziale rivolto alla Lamborghini LP 610-4 Huracan Spyder, che si vede votata solo dal 5% del campione. La manifestazione, che solo ieri è stata aperta al pubblico, dopo l’apertura dedicata agli addetti ai lavori, marca così un primo spartiacque importante per quello che poi sarà l’effettivo mercato.

Alfa Romeo Giulia trionfa a Francoforte 2015 (1)

Alfa Romeo ha puntato molto sulla nuova Giulia, per un rilancio completo e non solamente di una vettura (pensiamo infatti anche alla ristrutturazione del museo storico), per conquistare i mercati esteri e porsi in competizione anche con marchi sportivi. Infatti è proprio la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde che sbanca a Francoforte: l’allestimento sportivo con trazione posteriore ha una velocità di punta di oltre 300 km/h (307 per la precisione), 510 Cv in un motore V6 turbo benzina che distribuisce equamente i 1.530 km sugli assi anteriori e posteriori, determinando così il fondamentale equilibrio della vettura. A considerare poi che il circuito del Nürburgring è stato percorso solamente in 7 minuti e 39 secondi, si ottiene che… In totale, è stata più veloce persino della Lamborghini Murcielago LP640.

Non si può proprio dare torto a questa potente fascinazione.

Share

Guarda anche...