Alfa Romeo Giulia da record: 350 esemplari in 33 secondi, in Cina

Ci sono voluti 33 secondi per vendere 350 Alfa Romeo Giulia Milano. Il mercato è quello online, e in Cina, grazie alla partnership con il colosso Alibaba, ha fruttato un sold out totale, e inatteso. Si tratta di una versione speciale della berlina del Biscione, la Milano 350, in esclusiva per la piattaforma di e-commerce leader asiatico del commercio online. 350 esemplari, del costo di 58.300 euro, che non sono arrivati nemmeno a durare un minuto. 33 secondi per prevenderli tutti, nessuno escluso. Un boom importante, per un mercato ampio come quello della Cina. Mirko Bordiga, Amministratore delegato di Alfa Romeo in Cina, ha commentato così, a proposito della partnership con Alibaba:

Sono molto lieto di annunciare che Alfa Romeo ha stipulato una partnership strategica con il gruppo Alibaba, che ci permette di esprimere al meglio i nostri valori di marca ai consumatori cinesi. La nostra collaborazione con Tmall sta aiutando il marchio a rendere il nostro viaggio in Cina più veloce ed efficiente.

Rodrigo Cipriani Foresio, managing director per il Sud Europa di Alibaba Group, aggiunge l’opinione dall’altro lato della barricata:

La scelta di lanciare questo modello in esclusiva sulle piattaforme di Alibaba testimonia ancora una volta la volontà del gruppo di continuare a lavorare a fianco di grandi brand come Alfa Romeo, per portare il meglio del made in Italy ai consumatori cinesi, la cui domanda per prodotti stranieri continua a crescere.

La Giulia Milano 350 Limited Edition ha alcune varianti rispetto alla versione standard, ovviamente: il motore ha 280 Cv, e nei dettagli di pinze freni rosse, cerchi da 18″, sedili sportivi e un esclusivo badge “Milano”, che ne denota la serie, trova una caratterizzazione unica e quasi racing. Che attira lo sguardo anche del mercato occidentale, sebbene l’amore per Quadrifoglio sia la massima espressione che ci possa essere, in patria.

Sebbene questa non sia la prima prova online di vendita auto (hanno già effettuato questo procedimento alcune case come Volvo, Mercedes e Audi), è la prima volta di Alfa Romeo, e sicuramente fa pensare come nei giorni precedenti, sullo store, siano state fatte ricerche per 20mila volte, a proposito dei modelli di Alfa Romeo disponibili. Proprio sull’oda di questo successo, sono state aggiunte disponibilità per 60 Giulia Quadrifoglio Verde, al costo di 137.200 euro. A portata di clic. E chissà come si comporteranno automobilisti e meccanici cinesi, di fronte a pezzi di storia dell’automobilismo italiano.

Share

Guarda anche...