Quali sono le modifiche tipiche del tuning?

Con la nostra prima serie di articoli sul tuning (potete riepilogare qui il primo, secondo, terzo e quarto appuntamento) abbiamo sfiorato la superficie di un mondo che, nella sintonia tra appassionati ed elaboratori, è in realtà molto vasto. Il tuning, al di là delle modifiche che abbiamo visto, è un mondo ampio che abbraccia un pubblico che va dagli amatori dei raduni, agli audiofili, a chi desidera personalizzare esteticamente la propria vettura.

Si comincia con il tuning estetico, che riguarda prettamente la parvenza della vettura: colori, stickers, livree evocative di altre vetture o uniche e studiate apposta per il proprietario della vettura. Nel rispetto degli ingombri e del,cambiare la plancia, i pedali, carputer (spesso collegati anche a sistemi audio importanti)le omologazioni si possono inserire minigonne, spoiler e paraurti differenti o prese d’aria. Si può anche agire sugli interni – sui quali c’è molta più maneggevolezza legislativa. Si possono inserire luci di cortesia, led interni, cambiare l’aspetto della plancia e del quadro comandi, sostituire (previa omologazione) o rivestire i sedili e molto altro.

Parte importante del tuning riguarda l’audio: i cultori del car audio hi-fi sono quelli che amano un impianto particolare all’interno della vettura. Amplificatori, altoparlanti e subwoofer possono avere frequenze e configurazioni particolari,per ottenere sia dal punto di vista sonoro che estetico un’esperienza unica. Le preparazioni più estreme modificano completamente il posteriore della vettura e il vano portabagagli, installando tutto l’impianto all’interno, spesso aggiungendo verniciature e luci led che evidenziano le linee. Non manca anche la possibilità – e la moda degli ultimi anni – di inserire lettori dvd o tablet direttamente all’interno dell’impianto, sia per plancia di comando che per visualizzazione e fruizione dei contenuti multimediali, o come pannelli estetici aggiuntivi.

Altro discorso è quello che modifica le funzionalità della vettura (come il motore, i cerchi, sospensioni e altre parti meccaniche). Dopo la spolverata iniziale che abbiamo dato, approfondiremo prossimamente l’argomento, con una panoramica anche sulle competizioni del settore.

Ti potrebbe anche interessare...