Quali sono i segnali sui pannelli a messaggio variabile per il meteo invernale

Spesso, in autostrada, incontriamo pannelli luminosi con messaggi fatti di icone e testo. Questi sono utilizzati per comunicazioni rapide, come presenza di lavori in corso o allerte meteo. In inverno sono molto utilizzati proprio in questo caso, in abbinato a specifici colori che indicano il livello di pericolosità in atto. Ecco quali sono i colori e il significato dei pannelli a messaggio variabile, in abbinato a messaggi testuali che, accanto all’icona, ne offrono un dettaglio informativo – per esempio, riguardante con precisione i tratti interessati da una situazione critica. Lo scopo di questi messaggi è fornire un immediato messaggio, senza necessità di distrarsi troppo. Anzi, come sempre, è sempre bene non farlo proprio, tanto più con condizioni meteo potenzialmente avverse.

Pannelli a messaggio variabile: come leggere i colori

Presenza di allerta meteo ad alto impatto, salatura delle strade con appositi macchinari in corso.
Precipitazione non ancora iniziata, strutture ed extra veicoli di supporto pronti. Salatura in corso.
Precipitazione nevosa in corso, intensità non critica e nessun effetto particolare sul deflusso del traffico regolare. Infografica possibile anche con nevicata non intensa ma presente su tratti impegnativi, o con lieve aumento di traffico.
Avvicinamento a nevicata intensa e in atto. Prossimi al limite delle possibilità e potenzialità di deflusso del traffico.
Veicoli di trasverso sulla carreggiata. Tempi di risoluzione stimati come non brevi.

Imparare a leggere a colpo d’occhio questi segnali è decisamente importante, quando ci si trova di fronte a un evento atmosferico come una nevicata. Con l’ovvietà di avere sempre la propria auto al massimo, e tutte le dotazioni del caso, bisogna anche stare bene attenti a quello che si è in grado di fare. Se si è abituati a guidare con fondi difficili e quindi ce la si sente di affrontare un tratto ulteriore di strada, prima di mettersi in sicurezza, o se si preferisce spostare una partenza onde non correre rischi. L’autovalutazione delle capacità è, come sempre in questi casi, il primo strumento di difesa da incidenti e inconvenienti.

Ti potrebbe anche interessare...