Nuova Audi SQ2, riferimento per i suv compatti

Affiancare due parole e dire “suv compatti” sembra a volte un ossimoro, ma così non è quando si guarda alla gamma Audi: SQ2 infatti, nella sua nuova versione, si rinnova e mantiene le promesse di versatilità, dimensione e sicurezza che aveva già con le edizioni precedenti. Con 300 Cv di potenza è inevitabile mettersi prepotentemente anche i vertici del segmento, avendo la possibilità di scattare in accelerazione da 0 a 100 in soli 4.8 secondi. Un tempo importante, se soprattutto lo si abbina alla velocità di punta di 250 km/h. La Audi SQ2 si presenterà nella sua nuova versione al Salone di Parigi 2018.

Ovviamente, la trazione è l’ormai nota Quattro. A questa si abbinano però sospensioni di tipo sportivo, per avere migliore resa complessiva della vettura. Il design degli interni è aggressivo e sportivo, e dall’esterno l’assetto ribassato di 20 mm si fa notare, complici i cerchi da 18 o 19 pollici. Il piccolo suv non passa decisamente inosservato.

La model year 2019 ha una line up fatta di cinque versioni: Q2, Business, Business Design, Admired e la S line edition. Quando si parla di benzina, si vedono i motori 3 cilindri 1.0 TFSI da 116 CV e il quadricilindrico 2.0 TFSI da 190 cv. Se si guarda al diesel, si trovano 1.6 TDI da 116 CV e il 2.0 TDI nelle versioni da 150 e da 190 CV.

Non cede il diesel alle pressioni del mercato che altri, come Porsche, hanno incassato malamente. Consumi e costi inferiori rispetto al benzina fanno del diesel ancora la motorizzazione prediletta per gli amanti di queste vetture, che trovano nel gasolio il miglior combustibile per lunghi viaggi e anche, perché no, per la città. D’altronde, l’idea del compatto nasce proprio dalla voglia di usare queste vetture anche in spazi urbani,con maggiore tranquillità e sicurezza.

Ti potrebbe anche interessare...