Non vedenti in auto: il finestrino tattile permetterà di godersi il panorama

Quando si viaggia in auto da passeggero, ci si possono concedere distrazioni che il guidatore non può permettersi. La più importante è sicuramente data dall’esperienza visiva del panorama. In un Paese come il nostro non ne mancano di certo, da quelli marittimi a quelli di montagna, e perdere lo sguardo oltre i cristalli del finestrino è un’avventura da sognatori. Tuttavia è anche vero che sia un’esperienza non per tutti, purtroppo.

Per ipovedenti e non vedenti,questo è stato qualcosa di negato da sempre. Ma oggi, grazie alla alla collaborazione di Ford con Aedo (azienda start-up tutta italiana, specializzata in dispositivi al supporto di disabili visivi) una nuova tecnologia può vedere la luce e rendere fruibile qualcosa in più anche a chi non è in grado di vedere. Si tratta di Feel the view, una periferica in grado di scattare un’istantanea del panorama al di fuori della vettura e tradurla in stimoli sensoriali percepibili con tatto e udito. Convertita attraverso software in scala di grigi, l’immagine viene “proiettata” sul finestrino della vettura, e al tocco dell’utente restituisce un feedback in vibrazioni, con ben 255 differenti intensità per disegnare al meglio il panorama sotto le dita.

Sfiorando il finestrino, e imparando a percepire il metodo di lettura (secondo il quale maggiore è la vibrazione e minore è l’intensità del grigio) si può ricostruire mentalmente il disegno del panorama oltre il vetro. La soluzione, del tutto innovativa, nasce per l’utilizzo all’interno delle automobili, ma potrebbe essere tranquillamente trasportato su altre soluzioni, come realtà scolastiche o istituti di formazione, come strumento di tipo polifunzionale: per ipotesi come una speciale lavagna, o come un modo per guardare, per così dire, ancora una volta al di fuori dei vetri.

L’innovazione si dimostra ancora una volta non solo una questione di fruibilità e sicurezza, ma anche uno spicchio importante della qualità di vita che si può avere. Perché migliorare questa significa aumentare la piacevolezza generale di un viaggio.

Feel The View | Ford Italia

Ti potrebbe anche interessare...