La nuova squadra di Top Gear finalmente pronta

E’ stata finalmente dipanata la matassa Top Gear, e la BBC può tirare un sospiro di sollievo. Distribuita in 212 paesi, e fatta diventare il riferimento mondiale quale trasmissione motoristica da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May, la BBC ha dovuto moltiplicare il numero dei conduttori. Il nuovo team è stato varato, scelto dalla rete pubblica d’Oltremanica, con l’intenzione di assecondare i gusti di tutti gli spettatori che negli anni hanno eletto Top Gear trasmissione di intrattenimento d’eccellenza.

A fine dicembre descrivemmo le tribolazioni che stava affrontando la produzione del programma ed il conduttore principale designato, il presentatore radiofonico Chris Evans. Dopo innumerevoli indiscrezioni, la rete pubblica d’Oltremanica ha ufficializzato i nomi; alla fine i rumors che davano Sabine Schmitz e Chris Harris si sono rivelati concreti. A loro si sono aggiunti negli ultimi giorni l’imprenditore ex team manager di F1 Eddie Jordan, l’attore Matt LeBlanc e il giornalista specializzato Rory Reid.

Insomma, se ne vanno in tre e la BBC per sostituirli ne schiera sei. Sarà per il peso specifico dei transfughi! Battute a parte, ricordiamo chi sono i protagonisti dell’edizione 2016 del programma motoristico più famoso al mondo.

Eddie Jordan, imprenditore nato a Dublino ed ex pilota di categorie minori, ha flirtato con le automobili per tutta la vita e come proprietario del team Jordan Grand Prix, oltre a gestire (e a vincere) in categorie come Formula 3 e Formula 3000, ha dato la possibilità a molti piloti di cimentarsi in Formula 1: tra tutti ricordiamo Michael Schumacher, che debuttò per la Jordan nel 1991.

Matt LeBlanc invece è per noi italiani il Joey di Friends. Prima di aver successo come attore, LeBlanc lavorava come fotomodello. Oltre al suo ruolo in Friends, LeBlanc è anche apparso in film di successo come Lost in Space e Charlie’s Angels. Oltre che in una puntata del 2012 di Top Gear dove “staccava” il miglior tempo nel giro cronometrato per gli ospiti “dell’auto a buon mercato”. Invece Rory Reid, reclutato dalla BBC tramite un concorso pubblico, è un giornalista pluripremiato; ha lanciato e presentato per CNET il canale Auto Tech e aveva anche un ruolo da protagonista nel programma Gadget Geeks di Sky1.

Di Sabine Schmitz abbiam già parlato; la “regina del Nürburgring”, già protagonista di due episodi della trasmissione britannica, non mancherà di portare la sua passione e qualità di guida declinate al femminile mentre Chris Harris, giornalista oltre che pilota semi-professionista, contribuirà (anche) con la sua esperienza quale affermato youtuber non scontato. Last but not least, c’è sempre Stig ch’è… Stig!

Chris Evans appare entusiasta della sua squadra ma il vero responso, quello del 18 maggio, arriverà ovviamente solo dal pubblico. Di tutto il mondo.

Ti potrebbe anche interessare...