La copia di Lamborghini Murcielago nasce in Iran

Bruttissima sorpresa, in quel di Sant’Agata Bolognese: la copia spudorata di Lamborghini Murcielago SV ha meccanica Hyundai, non è (incredibilmente) orientale, ma iraniana. Un gruppo di ingeneri infatti ha lavorato per tre anni su una Murcielago originale, per arrivare a riprodurre tutto in maniera perfetta.

Almeno, in termini di estetica. Si tratta comunque di un lavoro fenomenale per il suo dettaglio, svolto da ingeneri professionisti che hanno completamente clonato quanto fatto a Sant’Agata. Il modello originale usato come riferimento è stato smontato e rimontato più volte per comprendere l’esatto incastro delle parti, arrivando a studiare ogni dettaglio al meglio. Il risultato è sorprendente: Certo, quantomeno il motore Hyundai V6 di 3,8 litri (in luogo del V12 da 6,5 litri della vera Murcielago SV) è tutt’altra cosa, ma se è vero che per i più l’importante è apparire… In questo caso si appare con un clone praticamente perfetto, almeno esteticamente. Massoud Moradi, il capo del progetto, è particolarmente orgoglioso della creatura, e del telaio a tubi identico, a suo dire, a quello della Murcielago originale.

Palese è la violazione del diritto d’autore. Per Lamborghini però intervenire su una cosa del genere non sarà facile: l’auto è già stata presentata all’interno di un enorme evento dedicato, con diretta TV annessa e contestuale annuncio di produzione: una serie di 100 pezzi, e poi chissà. Prezzo non comunicato, ma voci di corridoio parlano di un quarto dell’originale – quindi circa 50 mila euro. Non pochi per una copia, ma abbastanza per invogliare ad avere quella invece che l’opera d’arte originale, per chi desidera solo dar retta all’esteriorità.

Ti potrebbe anche interessare...