Ces Las Vegas 2019: gli interni più futuristici

Dal Ces Las Vegas 2019 sono arrivate moltissime novità dal mondo della tecnologia: medica, domotica, comunicazione… Solo per dirne tre. E non sono ovviamente mancate le novità anche per quello che riguarda il mondo dell’auto. Con gli spostamenti sempre più futuribili e idee geniali, è facile immaginare come nel prossimo futuro potrebbero esserci svolte davvero importanti nella mobilità Non solo eco, ma anche nel design.

Ces Las Vegas 2019: le immagini

Sicuramente, in questa gallery di immagini non poteva mancare la BMW iNext, presentata in questi giorni di tecnologia. Spicca, per il prototipo tedesco, l’idea di un abitacolo dotato di funzioni di realtà aumentata, per poter accedere a informazioni sul tragitto, ma anche a tutti i dati della vettura in tempo reale, con l’abbinamento della guida assistita.  Cruscotti di questo genere sono stati presentati per molte altre vetture, come il prototipo Byton Concept che qui inserisce anche le immagini delle telecamere esterne. A permettere uno spazio d’azione particolarmente ampio è, in questo caso, uno schermo a sviluppo orizzontale da 49”. Un’enormità, da pensare all’interno di un’auto.

Peugeot Exalt è un salotto su ruote,con piano di appoggio su cui si possono immaginare ulteriori spazi di sviluppo tecnico oltre a quello già inserito nel sistema dell’i-Cockpit.

Se si vuole però la sensazione di essere completamente in un altro mondo, a sognare all’interno di una vettura che pare arrivata dallo spazio, la risposta è nella Toyota Concept-i, dotata di intelligenza artificiale pensata per creare uno stretto rapporto con l’utente guidatore, registrandone abitudini e preferenze sia nello stile che nei percorsi di guida,ma anche di comprendere status particolari grazie alla presenza di sensori biometrici. Stop ai malori eventuali e via ai soccorsi immediati, integrando così molteplici funzioni all’interno della vettura. D’altronde è questo il principio che muove tutta l’innovazione automotive degli ultimi tempi, e il design degli interni non può certo essere da meno.

Ti potrebbe anche interessare...