Alfa Romeo Giulia vince il Compasso d’Oro 2018

Quello del Compasso d’Oro è un premio prestigioso, nel mondo del design. E questo trofeo può essere esibito, per la sua XXV edizione, dall’Alfa Romeo Giulia. Praticamente un premio Oscar, che concede all’auto un importante riconoscimento, dandole una vetrina di fascino e innovazione nelle linee. FCA non nasconde certo l’orgoglio per questo traguardo:

Giulia, come ogni Alfa Romeo, nasce dal perfetto equilibrio tra heritage, velocità e bellezza che la rende la più alta espressione dello stile italiano in campo automobilistico. Racchiude in sé i canoni che caratterizzano lo stile italiano e il linguaggio unico di Alfa Romeo: senso delle proporzioni, semplicità e cura per la qualità delle superfici, per un design innovativo ma fedele a una tradizione universalmente apprezzata.

L’ultima edizione di Alfa Romeo Giulia

Diverse le declinazioni di Giulia, vincenti nel cuore degli appassionati ancor prima che in quello degli esperti. L’ultima è  la serie speciale Giulia Sport Edition, limitata e con la voglia di rendere ancora più grinta a una vettura che nasce già con l’animo della sportiva. Un look leggermente diverso, e prestazioni che possono far sognare un po’ di più. Il paraurti anteriore è dorato di prese d’aria maggiorate, mentre il posteriore ha l’estrattore con doppio scarico integrato. Ovviamente sono particolari ispirati a Giulia Veloce, sorella maggiore della gamma. La cornice dei cristalli è in nero lucido, con quel look un poì più aggressivo che ci si aspetta. Se poi ci si aggiungono interni dedicati, con il volante sportivo in pelle e paddle in alluminio, si ottiene un feeling quasi pistaiolo.

Accessori da usare “tutti i giorni” però completano un allestimento che non è solo estremo, ma fatto di quotidianità: retrovisore elettrocromico, sedili posteriori abbattibili 40/20/40, sistema di navigazione integrato con predisposizione sia per Apple CarPlay che per Android Auto. Le motorizzazioni, 2.2 turbo diesel 180 Cv AT8 e il 2.0 turbo benzina 200 Cv AT8, sono abbinate a cambio automatico a otto rapporti.

Ti potrebbe anche interessare...